Pianificazione Strategica e Governo Clinico

COMPETENZE
  • Pianificazione e programmazione strategica aziendale in stretta collaborazione con le altre funzioni di staff e governo aziendale;
  • Gestione in collaborazione con le strutture coinvolte nel processo del piano integrato di attività ed organizzazione;
  • Sovraintende all’analisi degli obiettivi risultanti dall’attività della SS Controllo di Gestione;
  • Pianifica gli interventi del Sistema Qualità, Accreditamento e Risk Management finalizzato al Sistema di Sicurezza delle cure Aziendali;
  • Progettazione e monitoraggio dei PDTA e dei percorsi di cura;
  • Elaborazione ed implementazione di progetti strategici aziendali;
  • Gestione Sistema HTA aziendale in collaborazione con la SS Ingegneria Clinica e Informatica;
  • Promozione dei processi di Innovazione, Digitalizzazione e Telemedicina;
  • Analisi dei tempi di attesa e formulazione azioni di miglioramento;
  • Coordinamento attività inerenti alla redazione del Piano Integrato attività organizzative (PIAO).
CONTROLLO DI GESTIONE
  • Gestione contabilità analitica;
  • Gestione della tariffazione come strumento per monitorare l’efficienza delle strutture;
  • Assegnazione, monitoraggio e valutazione obiettivi annuali;
  • Monitoraggio e rendicontazione obiettivi economico gestionali e di mandato;
  • Monitoraggio del piano di attività annuale con report alla Direzione Generale e report alle strutture operative sia di carattere preventivo che consuntivo; analisi comparativa dei dati e dei relativi scostamenti;
  • Attività statistica: collaborazione con la Direzione Medica del Presidio Ospedaliero Riunito e i Dipartimenti nell’interpretazione e valutazione dei flussi informativi;
  • Monitoraggio ed invio dei flussi informativi aziendali (File F, flussi di produzione interna ed esterna, etc.…)
  • Coordinamento e raccordo dei flussi dei dati richiesti da Regione con il supporto della Direzione Medica del Presidio Ospedaliero Riunito e del Distretto;
  • Controllo dei flussi informativi consolidati e implementazione e gestione del sistema di reporting attraverso gli strumenti presenti in Azienda ai fini del monitoraggio della produzione degli erogatori interni, della mobilità passiva, etc.;
  • Gestione anagrafe strutture;
  • Definizione e tenuta dei centri di costo/responsabilità; verifica coerenza del piano dei centri di costo con la struttura organizzativa e con il piano dei conti;
  • Predisposizione e monitoraggio con l’economico finanziario dei budget aziendali;
  • Supporto e consulenza per analisi organizzative;
  • Monitoraggio dei tempi di attesa;
  • Supporto alla SC Pianificazione Strategica e Governo Clinico nell’elaborazione degli obiettivi aziendali con verifica del raggiungimento degli stessi;
  • Attività istruttoria correlata alla gestione del ciclo delle Performance e del PIAO;
  • Gestione rapporti con l’Organismo Indipendente di Valutazione e attività di segreteria.
  • Collabora con la SC Economico Finanziario nei processi amministrativo – contabili.
QUALITÀ E GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO

Responsabile: Anna Mesto – tel. 0141.484901 / 0141.484462

Curriculum Vitae
  • diffusione delle informazioni nazionali, regionali, locali, utili agli operatori (normative, linee guida, protocolli e altre disposizioni) in ambito di prevenzione del rischio e qualità delle cure e dell’assistenza;
  • elaborazione di documenti aziendali (protocolli, linee guida) utili alla prevenzione del rischio e gestione degli eventi avversi e controllo della loro applicazione;
  • sviluppo del sistema di segnalazione ed analisi interna degli eventi avversi o potenzialmente tali e degli eventi sentinella ed elaborazione di specifici indicatori;
  • raccolta ed analisi della casistica aziendale relativa agli eventi avversi e loro gestione, anche per quanto riguarda i debiti informativi specifici;
  • supporto alle diverse strutture aziendali nella gestione del contenzioso e dei reclami,
  • coordinamento e messa in atto degli interventi di miglioramento specifici,
  • elaborazione manuale della qualità e coordinamento della gestione del sistema qualità;
  • Applicazione della normativa vigente in tema di accreditamento;
  • Coordinamento attività per acquisizione e mantenimento dei requisiti per l’accreditamento;
  • supporto alle strutture nei processi di accreditamento istituzionale, professionale e certificazione e gestione del processo di accreditamento
  • promozione della qualità e appropriatezza dei processi diagnostico-terapeutici-assistenziali, tenendo conto anche delle procedure di certificazione ISO EN UNI 9000;

Ultimo aggiornamento: 06.03.2024

Condividi su:
Print Friendly, PDF & Email